Regione Veneto – Fondo di rotazione Anticrisi rifinanziato nuovamente. In totale 137.376.000€ per il fotovoltaico

Il 20/09/22 è stato comunicato lo stanziamento di altri 5.000.000€ per contrastare la crisi energetica e per dare risconto al grande interesse del territorio.
Le risorse integreranno la sezione del Fondo di rotazione “Anticrisi attività produttive” DGR 885/2021 dedicata al fotovoltaico, erogando finanziamenti agevolati combinati ad una quota di contributo a fondo perduto. E’ poi seguito in data 11711/2022 un ulteriore comunicazione di rifinanziamento con 38.200.000€
La “Sezione Fotovoltaico” opera mediante la concessione di un finanziamento agevolato associato ad un contributo a fondo perduto del 10% per la media impresa e del 20% per la piccola. Le agevolazioni si riferiscono non solo alle spese per la fornitura e l’installazione dei pannelli, ma anche alle spese per gli impianti di accumulo, il sistema combinato di inverter e l’allacciamento alla rete elettrica.
In particolare, il contributo a fondo perduto è determinato nei seguenti limiti:
• 2.000 €/kW per impianti fino a 20 kW, cui corrisponde un contributo massimo di € 8.000;
• 1.600 €/kW per impianti fino a 100 kW, cui corrisponde un contributo massimo di € 32.000;
• 1.000 €/kW per impianti con potenza superiore a 100 kW, cui corrisponde un contributo fissato nel massimo in € 50.000.
Per qualsiasi approfondimento vi invitiamo a contattarci

Resta aggiornato su ogni opportunità, bando o finanziamento!