MiBACT: fiere e congressi– avviso pubblico per l’assegnazione ed erogazione di contributi per il settore delle fiere e dei congressi a seguito delcovid-19

Risorse

20 milioni di euro per l’anno 2020, ripartiti su 3 linee:

  1. euro 7,5 milioni: agli enti fiera e agli organizzatori di fiere
  2. euro 7,5 milioni: ai soggetti organizzatori di congressi
  3. euro 5 milioni: ai soggetti erogatori di servizi di logistica e trasporto e di allestimento che abbiano una quota superiore al 50% del fatturato derivante da attività riguardanti fiere e congressi

Destinatari 

Operatori che abbiano subito un calo di fatturato per la cancellazione, l’annullamento o il rinvio, a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, di almeno un evento fieristico o congressuale in Italia o all’estero:

  • enti fiera e ai soggetti con codice ATECO principale 82.30.00
  • soggetti erogatori di servizi di logistica e trasporto e di allestimenti che abbiano una quota superiore al 50% del fatturato derivante da attività riguardanti fiere e congressi.

Sarà possibile presentare una sola domanda riferita alternativamente al settore fieristico, al settore congressuale o al settore della logistica-trasporto e allestimento

Tempistiche e modalità di presentazione

Presentazione istanze tramite documentazione firmata digitalmente, dal 26/10/2020 ore 10:00 al 09/11/2020 ore 17:00, con utilizzo di CNS, SPID o delegando un soggetto terzo. Nell’ambito delle dichiarazioni da rilasciare, occorre indicare la fiera o le fiere, il congresso o i congressi, in calendario nel periodo compreso tra il 23 febbraio 2020 il 30 settembre 2020, cancellati, annullati, rinviati o ridimensionati a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Contributo

Le risorse  sono ripartite, per ciascuna categoria di beneficiari, in proporzione ai minori ricavi nel periodo dal 23 febbraio 2020 al 31 luglio 2020 rispetto al medesimo periodo del 2019. Sarà possibile inviare una sola domanda, riconducibili alle 3 linee;  i contributi non potranno in ogni caso superare la differenza tra i ricavi 2019 e 2020

Il contributo teorico sarà visualizzato a schermo e verrà calcolato basandosi su:

  • importo in euro relativo all’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del periodo 23 febbraio-31 luglio 2020
  • importo in euro relativo all’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del periodo 23 febbraio-31 luglio 2019
  • importo in euro dei ricavi del periodo di imposta dell’anno 2019;
  • importo in euro del contributo a fondo perduto eventualmente percepito ai sensi dell’art. 25, comma 3, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (decreto rilancio)

Il contributo definitivo è determinato entro 30 giorni lavorativi dal termine delle presentazione,  anche a seguito di istruttoria e di controlli della regolarità contributiva dell’impresa

Vi invitiamo a contattarci per approfondirne i dettagli

Resta aggiornato su ogni opportunità, bando o finanziamento!