Fondimpresa: avviso 3/2019 – Politiche Attive

Con l’Avviso 3/2019, Fondimpresa mette a disposizione 5 milioni di euro per finanziare la realizzazione di Piani formativi che favoriscano la crescita professionale e l’occupabilità dei lavoratori.

Ciascun piano formativo deve essere riconducibile esclusivamente ad uno dei seguenti ambiti di intervento:

A: Formazione orientativa e/o volta alla qualificazione/riqualificazione dei lavoratori e/o all’aggiornamento delle competenze, finalizzata al reimpiego o a un più proficuo utilizzo dei lavoratori, anche in cassa integrazione straordinaria, di imprese che presentino tensioni occupazionali o criticità accertate relativamente ai volumi di produzione, tali da compromettere la tenuta occupazionale dell’impresa.

highlights:

  • azioni realizzate a vantaggio di aziende ricadenti nelle aree di crisi complesse e non complesse, così come definite dalla Legge n.181/89.
  • soggetti presentatori
    • le imprese beneficiarie dell’attività di formazione per i propri dipendenti, mediante presentazione di uno o più piani formativi, il cui valore di contributo cumulativo massimo a valere sulle risorse del Conto di Sistema è fissato in € 100.000,00 per ciascuna impresa beneficiaria.
    • gli Enti accreditati a Fondimpresa per le aziende clienti.
  • destinatari
    • lavoratori dipendenti, anche a tempo determinato con ricorrenza stagionale, anche nel periodo in cui non prestano servizio in azienda;
    • apprendisti
    • lavoratori in cassa integrazione straordinaria;
    • ogni allievo potrà seguire al massimo 120 ore di formazione. Ogni corso dovrà’ prevedere almeno 8 lavoratori in formazione. La Formazione potrà’ svolgersi nell’arco di massimo 6 mesi
  • ogni piano formativo prevede un finanziamento minimo di € 7.200 e massimo di € 21.600

 

B: Qualificazione/riqualificazione e/o aggiornamento delle competenze in risposta al fabbisogno di assumere figure professionali difficilmente reperibili, procedano a formare disoccupati e/o inoccupati ai fini di una successiva assunzione.

highlights:

  • soggetti presentatori
    • le aziende che hanno necessità di assumere nuove figure professionali con profili di difficile reperimento. Il valore di contributo cumulativo massimo a valere sulle risorse del Conto di Sistema è fissato in € 100.000,00 per ciascuna impresa beneficiaria.
  •  destinatari
    • lavoratori disoccupati, inoccupati coinvolti nelle azioni formative promosse da aziende che in risposta al fabbisogno di figure professionali difficilmente reperibili nel mercato locale del lavoro, procedano a formarli. Affinché la singola azione del piano formativo sia considerata finanziabile a consuntivo, entro la data di rendicontazione dello stesso, dovranno risultare assunti da parte dell’impresa proponente, con contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato, almeno il 70% dei partecipanti formati.
    • ogni allievo potrà seguire al massimo 320 ore di formazione. Ogni corso dovrà’ prevedere almeno 6 lavoratori in formazione. La Formazione potrà’ svolgersi nell’arco di massimo 7 mesi
  • ogni piano formativo prevede un finanziamento minimo di € 20.000 e massimo di € 64.000

 

Il contributo sarà concedibile in “regime de minimis” o in 651/2014.

Le domande di finanziamento dovranno pervenire a partire dalle ore 9.00 del 24 febbraio 2020 fino ad esaurimento risorse e comunque non oltre le ore 13.00 del 31 gennaio 2021.

 

Vi invitiamo a contattarci per approfondire i dettagli

 

Resta aggiornato su ogni opportunità, bando o finanziamento!