Fondirigenti: avviso 2/2021 per la ripartenza dei settori “Made in”

Fondirigenti ha deliberato un Avviso settoriale da 1,5 milioni di Euro per supportare lo sviluppo delle competenze e l’aumento di competitività di 4 settori “Made in” più colpiti dalla crisi post Covid-19: Automotive; Moda e Accessori; Legno e Arredo; Turismo.

Le proposte dovranno rientrare in una delle seguenti aree di intervento:

  • Transizione 4.0
  • Sostenibilità
  • Lavoro agile e competenze manageriali per gestire la nuova normalità
  • Finanza innovativa e accesso agli incentivi pubblici
  • Riorganizzazione della supply chain

Trattandosi di un Avviso settoriale la partecipazione è limitata:

  • alle aziende che rientrano nella lista di codici ATECO allegata al testo dell’Avviso;
  • alle aziende che, pur non rientrando nella suddetta classificazione ATECO, possono attestare l’appartenenza ad uno dei settori dell’Avviso in virtù di un fatturato minimo del 50% sul totale annuo, riferito a clienti operanti in uno dei suddetti settori. È sufficiente che il requisito di fatturato si sia verificato in una delle due annualità del 2019 o del 2020;

Ogni azienda potrà presentare un solo Piano formativo e chiedere un finanziamento massimo di 15.000 Euro.

Tempistiche

La presentazione dei Piani sarà consentita dalle ore 12:00:00 del 6 dicembre 2021 fino alle ore 12:00:00 del 4 febbraio 2022, termine unico per la presentazione.

Tutti i Piani presentati entro il termine unico verranno sottoposti ad una valutazione, formale da parte della struttura del Fondo, e ad una valutazione di merito da parte di una Commissione esterna che, a chiusura dei lavori, redigerà una graduatoria che sarà pubblicata entro al massimo 90 giorni dal termine unico per la presentazione dei Piani.
Le attività dovranno concludersi entro 6 mesi dalla data di pubblicazione della graduatoria.

Per qualsiasi approfondimento vi invitiamo a contattarci

 

Resta aggiornato su ogni opportunità, bando o finanziamento!