Bando ISI INAIL Agricoltura

Il bando ISI INAIL agricoltura mette a disposizione risorse economiche per il sostegno al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nelle microimprese e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli

RISORSE DISPONIBILI
L’INAIL ha stanziato 45 milioni di euro che saranno suddivisi su base regionale (per il Veneto circa 3,4 milioni di euro) suddivise

  • Asse 1: riservato ai giovani agricoltori, organizzati anche in forma societaria, così come previsto dal successivo articolo 5 del presente Avviso.
  • La dotazione destinata a finanziare l’Asse 1 è pari a Euro 257.898,00;
    Asse 2: per la generalità delle imprese agricole, così come definite al successivo articolo 5 del presente Avviso.
    La dotazione destinata a finanziare l’Asse 2 è pari a Euro 3.162.787,00.

TEMPISTICHE
Dal 10 novembre 216 e fino al 28 aprile 2017 le domande potranno essere compilate e salvate mediante procedura informatica attiva sul portale INAIL.
Solo le aziende che supereranno il punteggio soglia, pari a 100 punti potranno prenotare le risorse partecipando al cosiddetto “click day” , la cui data sarà comunicata dall’INAIL dopo il 12 giugno 2017.

SPESE AMMISSIBILI
Sono ammissibili a contributo i progetti di acquisto o noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali e/o di macchine agricole o forestali.
Il progetto può prevedere l’acquisto al massimo di due beni da associare secondo il seguente schema:

  • n. 1 trattore agricolo o forestale + n. 1 macchina agricola o forestale dotata o meno di motore proprio;
  • n. 1 macchina agricola o forestale dotata di motore proprio + n. 1 macchina agricola o forestale non dotata di motore proprio;
  • n. 2 macchine agricole o forestali non dotate di motore proprio.

CARATTERISTICHE SALIENTI
Principali caratteristiche del bando :

  • I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento delle risorse finanziarie, secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande.
  • Il contributo, pari al 40% dell’investimento (50% per gli imprenditori giovani agricoltori), per un massimo di euro 60.000,00 ed un minimo di euro 1.000,00, viene erogato a seguito del superamento della verifica tecnico-amministrativa e la conseguente realizzazione del progetto.

Resta aggiornato su ogni opportunità, bando o finanziamento!